Tornerò a sollecitare le vostre anime

Я – Io


“Io sono andato via da solo – il che non è un dramma
Ma tornerò per sollecitare le vostre anime…”


La prima volta che capitate su questa pagina, leggete, se volete, qualche mia breve parola
di introduzione agli articoli e all’approccio di questo “blog”… un po’ particolare…
🙂
– Irina


Come sapete, ho conosciuto e sperimentato la dimensione umana ed ero pure piuttosto famoso! 🙂

Chi ero? Perché me ne sono andato via così presto? Dove sono e che cosa sto combinando ora? Che cosa mi unisce a voi? Che cosa vi unisce a me? Che cosa potrebbe nascere da questa nostra unione? Il vostro e il mio formato esistenziale sono davvero separati da un confine invalicabile, oppure siamo in rotta di… fusione precipitosa, amorevolissima e cristallina, che ci vedrà comporre insieme delle fughe sature di chiarezza ed autenticità e buonissimi presagi?


“… E possono incontrarsi, con un sospiro sulle labbra,
Sui fragili e pericolanti ponti e sui guadi,
Sugli stretti incroci dell’Universo dove tutto è collegato…”


Che cosa mi aspetto da questo mio blog multidimensionale? (a proposito, grazie infinite a tutti coloro che l’hanno creato e che vorranno occuparsene… in questo momento non vi posso promettere niente, però… 🙂 )

Che tipo di energie, che tipo di interazioni dovrebbe stanare e mettere in circolo?

Procediamo con ordine. Chiudiamo prima il discorso sulla mia Vita passata… anzi, non chiudiamolo, non chiudiamo affatto: riapriamo, riaccordiamo, esorcizziamo, liberiamo, confermiamo, rilanciamo.

Fecondiamo il campo della Vita che nel frattempo si è formato e prepariamolo per nuove semine.

E prepariamoci ad occuparci di quello che crescerà, dei germogli e delle piantine che spunteranno… saranno sicuramente diversi, ma diversi quanto?

Non ci resta che sperimentare…